Aspic spumante di melone con gelato al caramello



Sì, è estate, abbiamo caldo, ci vogliamo dissetare, dobbiamo fare ricette fresche, ecc. ecc. E sia, seguirò l’alimentazione estiva e sarò conformista. Anche se, a dirla tutta, io continuo ad avere voglia delle solite cose, quelle che tutti evitano in questi giorni. Tipo un bell’arrosto al forno con le patate, un piatto di fettuccine con il ragù, un risotto caldo caldo e cremoso. Però mi rendo conto che probabilmente sono l’unica. 

Un’ idea più fredda dell’abbinamento frutta + gelato non mi è venuta. Ho fatto una fusione tra la ricetta dell’aspic del Cordon Bleu che conservo gelosamente (il mio primo corso di cucina in assoluto!) e una ricetta di Claudio Sadler di qualche anno fa, chef che amo molto per la sua raffinatezza e linearità. Lui propone una aspic con melone e Porto e certo l’abbinamento è perfetto. Ma io non amo il Porto e quindi adotto la scelta del Cordon Bleu , lo spumante ( lo champagne no, quello lo bevo e basta). Che sia dolce e non secco, almeno questo ci vuole.
La ricetta è semplice, ma non veloce, poiché richiede alcune ore di frigorifero, necessarie per far solidificare a dovere la gelatina. Altrimenti è veramente impossibile sformarla dallo stampo. I miei consigli sono:
-prepararlo 1 giorno prima di servirlo;
-stemperare l'esterno dello stampo con acqua tiepida e staccare il bordo dell'aspic con un coltello affilato, poi capovolere sul piatto.

 
Dosi per 6 persone


400 ml di spumante dolce, 50 gr. di zucchero: mettere sul fuoco e portare al punto di ebollizione.
10 gr. di gelatina alimentare: ammollare in acqua fredda; strizzare e sciogliere nello sciroppo di spumante.
Mezzo melone maturo : tagliare il melone secondo la forma preferita ( a fettine sottli, a piccole palline, a cubetti, a triangoli… la geometria  offre ampie possibilità, date sfogo alla fantasia!) Posizionare sul fondo degli stampi scelti qualche pezzetto di melone e coprire con un leggero strato di gelatina; porre in frigorifero. Quando si sarà addensato, aggiungere altro melone e altra gelatina e mettere nuovamente in frigorifero. Ripetere l’operazione fino al completo riempimento dello stampo.



Finitura
40 gr. di cioccolato fondente, 2 cucchiai di zucchero di canna, 20 gr. di cioccolato fondente tritato: fondere i 40 gr. il cioccolato e metterlo in un conetto di carta forno; taglare la punta del conetto e formare delle strisce di cioccolata sul piatto. Cospargerle con dello zucchero di canna e la  povere di cioccolato sminuzzato. Togliere la granella in eccesso. 


Intiepidire il fondo esterno degli stampi e staccare il bordo dell'aspic con un piccolo coltello affilato, per facilitare l'uscita dallo stampo. Adagiare l’aspic di spumante e melone e aggiungere una quenelle di gelato al biscotto caramellato.
Servire immediatamente.

 Se vi è piaciuta la ricetta, ditelo sulla mia pagina Facebook:




6 commenti

  1. Tienes un blog estupendo con unas recetas deliciosas y atractivas, así que me quedo encantada por tu cocina.
    Un saludo

    RispondiElimina
  2. Hola Carmen, muchas gracias. Espero aprender de su blog Como tu de esto.

    RispondiElimina
  3. Ciao Giovanna, arrivo al tuo blog attraverso quello di Simona di Journey cake e mi piace tantissimo! Inoltre mi affascina il percorso che hai fatto fino a qui...... Anche io insegno italiano ;-)
    Mi aggiungo con piacere ai tuoi sostenitori
    A presto
    Ila

    RispondiElimina
  4. ciao Ilaria, grazie per essere qui! Che bello un' insegnante appassionata di cucina. Avviamo uno scambio culturale gastronomico.
    .. A presto!

    RispondiElimina
  5. Cara Giovanna sono passata a salutarti prima delle mie vacanze. Trovo meravigliosa questa ricetta! Da tempo volevo realizzare una gelatina di vino/spumante/champagne. E questa mi pare ottima. Al rientro dalle vacanze la proverò. Ciao ci rileggiamo a settembre. Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone vacanze a te JC! E grazie per questo bel saluto!

      Elimina

Commenti e consigli sono molto apprezzati!

© Gourmandia

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig