Kebab vegetariano con salsa allo yogurt





La parola kebab significa “carne arrostita”. In un’accezione più ampia indica un pane farcito con carne, insalata con pomodori e salse di accompagnamento, generalmente a base di yogurt.  Un cibo da strada gustato in molti paesi del bacino del Mediterraneo, primo fra tutti la Turchia. Possiamo sostituire alla carne altri ingredienti, mantenendo il metodo di preparazione e di presentazione. Avremo un kebab vegetariano.
Ho scelto il seitan come equivalente della carne per il suo contenuto proteico; altre proteine provengono dalla presenza del formaggio da caglio magro (grassi inferiori al 8%) e della scamorza (l’unico ingrediente con maggiore quantità di grassi), indispensabile per il gusto affumicato e molto saporito. A questi latticini si aggiungono i vegetali: le melanzane e la verza rossa, ottime dal punto di vista gustativo e nutrizionale. Il piatto è completato dall’apporto dei carboidrati del pane pita o azzimo, che ho scelto per mantenermi aderente alla ricetta tradizionale, anche se può essere utilizzato del pane integrale, ai cereali, di segale, ecc., che si abbinerebbero altrettanto bene ai sapori degli ingredienti principali. Il tutto si completa con la salsa allo yogurt, ricchissima di sapore e nutrienti, seppure molto leggera.








Ingredienti per 4 persone

Per la salsa allo yogurt
150 g di yogurt greco magro (grasso 0%), il succo di mezzo limone, 4-5 foglie di menta fresca tritate, 1 cucchiaio di olio di semi di lino, 1 pizzico di sale: unisci tutti gli ingredienti e amalgama con una frusta per creare una crema densa e liscia. Mantieni in frigorifero fino al momento di servire.

Per il kebab vegetariano
1 melanzana nera, 200 g di seitan al naturale, 150 g si formaggio magro fresco da caglio, 100 g di scamorza affumicata, 100 g di verza viola, pane pita o azzimo, olio di semi di lino, origano, basilico, pepe nero: taglia le melanzane a fette sottili e falle grigliare su una piastra da entrambi i lati per pochi minuti, poi condiscile con le erbe e poco olio; sbollenta le foglie di verza in acqua leggermente salata per 5 minuti, solale e falle freddare in acqua ghiacciata; cuoci il seitan tagliato a fette sottili (come le melanzane) in una padella antiaderente per 2 minuti su ciascun lato e condiscilo con poco olio e un pizzico di pepe. Taglia i formaggi in fette rotonde in modo che abbiano lo stesso spessore e dimensioni delle melanzane e del seitan. Componi il “kebab” sovrapponendo le fette di tutti gli ingredienti alternate tra loro e mantienile unite per mezzo di uno stecco o di uno spiedo, come per il tipico girarrosto, in modo da poterlo affettare in senso verticale.

Dividi i panini a metà per inserire al loro interno i pezzetti di kebab tagliati e condisci tutto con la salsa allo yogurt.



Questa ricetta partecipa al Contest "Dieta mediterranea? Sì, grazie!", promosso dall'Az. Ospedaliera Università Federico II di Napoli e Associazione Italiana Food Blogger. Qui tutti i riferimenti per partecipare.

Dieta mediterranea? Sì, grazie!





1 commento

  1. Molto sfiziosa questa versione "vegetariana" del kebab :)

    RispondiElimina

Commenti e consigli sono molto apprezzati!

© Gourmandia

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig